Sicilia Futura Giovani inizia a strutturarsi


Si è recentemente tenuto a Palermo, presso la sede regionale di Sicilia Futura, un’assemblea per la nomina dei quadri dirigenziali di Sicilia Futura Giovani. Una riunione molto partecipata alla quale hanno preso parte tutti i vertici del movimento con a capo, il suo leader l’On. Totò Cardinale, che ha presieduto i lavori a testimonianza della grande attenzione che il movimento ha verso i giovani considerati il futuro di questo progetto politico. Gli incarichi sono stati affidati a Giacomo Filippone che ricoprirà il ruolo di Segretario Regionale. Il suo vice sarà Davide Middione. Segretario organizzativo Ivan Marchese, mentre la portavoce regionale sarà Carmela Madonia. Grande soddisfazione ha espresso l’Ing. Filippone nuovo responsabile dei giovani siciliani. “Il nostro primo obiettivo sarà quello di strutturare il movimento giovanile in tutte le province”. “Auspichiamo, per questo, il coinvolgimento di tanti giovani che vogliono dare il loro contributo mettendosi in gioco per la crescita sociale e politica della nostra Sicilia. Un lavoro difficile e di grande impegno. Per questo abbiamo scelto giovani validi e motivati”. Il commissario per la provincia di Palermo sarà Nino Daino, a Enna Stefano Filippo Iannello, mentre a Caltanissetta Davide Middione. Delegato per gli enti locali Oscar Di Rosa.
In conclusione dell’assemblea i referenti incaricati, hanno manifestato grande entusiasmo per l’incarico loro attribuito. Nelle prossime settimane saranno organizzate diverse assemblee provinciali di Sicilia Futura Giovani in tutta l’Isola.

La portavoce
Carmela Madonia

Commenti