LAVORO: TAMAJO (SICILIA FUTURA), 5600 LAVORATORI ASU ANCORA IN ATTESA DEGLI EMOLUMENTI DI DICEMBRE, RIMPALLO DI RESPONSABILITA’ TRA REGIONE E INPS


In Sicilia 5600 lavoratori Asu sono ancora in attesa di percepire il sussidio di 580 euro relativo al mese di dicembre. Tale situazione sta causando notevoli disagi considerato che per quasi la totalità di questo personale l’assegno Inps è l’unica fonte di sostentamento. 

Non si comprendono i motivi di questo ritardo atteso che già da tempo il Dipartimento regionale Lavoro ha  firmato il decreto d’impegno di spesa che prevede la copertura economica per far fronte ai pagamenti. Inoltre risultano essere stati elaborati i mandati di pagamento ma nonostante tutto inspiegabilmente l’Inps sostiene di non avere le risorse per pagare questo personale.

Trovo grave che mentre l’assessorato regionale Lavoro e l’ente previdenziale si rimpallano le responsabilità per una vicenda che ha del paradossale, migliaia di lavoratori ormai siano alle corde. Auspico che si faccia chiarezza sulla vicenda e che in tempi immediati si provveda a  pagare  le spettanze ad un bacino di lavoratori che già da una settimana ha avviato iniziative di protesta”. 

Lo afferma Edy Tamajo, deputato regionale di Sicilia Futura.

Commenti