PORTO EMPEDOCLE: Marianelli (Sicilia Futura) – Richiesta di Consiglio Comunale Straordinario – Situazione occupazionale e rilancio delle attività industriali e produttive del Comune di Porto Empedocle

Porto Empedocle, 21 Gennaio 2017
Al Presidente del Consiglio comunale di Porto Empedocle Dott.ssa Marilù CACI
Ai  Capigruppo Del Consiglio Comunale
E p.c. Al Sindaco di Porto Empedocle
Al Segretario Generale del comune di Porto Empedocle
Oggetto:  Richiesta di Consiglio Comunale Straordinario – Situazione occupazionale e rilancio delle attività industriali e produttive del Comune di Porto Empedocle.
Con riferimento alle ultime preoccupanti dichiarazioni da parte di molti Consiglieri Comunali di opposizione, circa l’incontro avvenuto tra la Sindaca, rappresentanze locali e i vertici della Società Italcementi, per discutete della situazione produttiva ed occupazionale dell’Azienda, questo Coordinamento Cittadino ritiene opportuno e improrogabile  richiedere la convocazione di un Consiglio Comunale Straordinario aperto alla cittadinanza invitando  il Governo Regionale, la Deputazione Regionale e Nazionale le Rappresentanze Sindacali e quanti altri possano dare un concreto contributo.
Le questioni che coinvolgono il territorio e la cittadinanza non possono essere discusse in stanze chiuse senza coinvolgere il popolo. In questo caso, con la mancata comunicazione ai Consiglieri di Minoranza del suddetto incontro,  è stato mortificato il Consiglio Comunale nelle sue sovrane funzioni.
Pertanto, cosi come sopra detto, si chiede la convocazione di un Consiglio Comunale Straordinario per conoscere quali siano le iniziative poste in essere dall’Amministrazione Comunale circa la Vertenza Italcementi e quali altre iniziative siano state programmate per il rilancio dell’ex Area Montedison.
Coordinamento Cittadino  SICILIA  FUTURA
Il Coordinatore
Gianni  MARIANELLI

Commenti