LAVORO: TAMAJO (SICILIA FUTURA), ASSESSORE REGIONALE MICCICHÈ SI ADOPERI PER RINNOVO CONTRATTO A 16 LAVORATORI ASU DEL COMUNE DI PALERMO, GRAVE CHE QUESTO PERSONALE SIA STATO SOSPESO DAL SERVIZIO DAL PRIMO GENNAIO PER PROBLEMI BUROCRATICI


PALERMO – “È ingiustificabile che 16 lavoratori ASU, in forza al comune di Palermo, appartenenti al fondo nazionale per l'occupazione e la formazione, FSOF (già FNO), si trovino sospesi dal servizio dal primo gennaio in attesa del perfezionamento di un percorso burocratico tra Regione, Stato e Comune finalizzato alla prosecuzione del rapporto di lavoro. In passato ciò non accadeva alla fine di ogni anno lavorativo, anzi il problema dell'autorizzazione al rinnovo contrattuale era stato superato con una moratoria. È grave che questo personale, già fortemente penalizzato economicamente, rischi di vedersi negato anche il misero assegno dell'Inps. L'assessore regionale al Lavoro Gianluca Miccichè si adoperi immediatamente per consentire al sindaco di Palermo Leoluca Orlando di rinnovare il contratto a questi 16 lavoratori Asu". Lo afferma Edy Tamajo, deputato regionale di Sicilia Futura.

Commenti