AGRIGENTO: Paolo Ferrara (Sicilia Futura) – Emergenza precari ASU, l’assessore Miccichè ripari al danno fatto


La vicenda dei 250 ASU sospesi dal dirigente generale, Maria Antonietta Bullara, a causa del mancato rinnovo della convenzione tra Ministero e Regione scaduta a fine 2016, è l’ennesimo esempio della cattiva gestione delle varie problematiche legate ai lavoratori siciliani da parte dell’Assessorato regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro, guidato dall’On. Gianluca Miccichè.
Difatti, la vertenza relativa a tali precari non è stata oggetto di discussione nella Conferenza Stato-Regione e pertanto, non è stata rinnovata la convenzione tra Ministero e Regione con la grave conseguenza che gli stessi si trovano sospesi in attesa di una qualche decisione.
Come ribadito dall’ On. Cascio, penso che l’assessore Miccichè dovrebbe impegnarsi di più a trovare soluzioni alle vertenze relative al suo Assessorato piuttosto che scontrarsi inutilmente con l’Assessore Baccei. Più che passare la palla relativa ai suoi errori ad altri, dovrebbe passare la mano e dimettersi.

Commenti