SICILIA; FINANZIARIA: CIMINO (SICILIA FUTURA), FINANZIARIA DEL GOVERNO CROCETTA AVEVA TROPPI LIMITI, CON PROROGA ESERCIZIO PROVVISORIO C'È L'OPPORTUNITÀ DI DARE RISPOSTE CONCRETE AI SICILIANI



PALERMO – "La proroga dell'esercizio provvisorio è il male minore. Il governo regionale ora recuperi ai tempi supplementari rispetto ad una finanziaria che aveva troppi limiti e non dava risposte alla emergenze della Sicilia. Occorre trovare il modo per affrontare temi come il precariato, lo sviluppo e l'occupazione nella legge finanziaria. C'è il tempo per riscriverla meglio e consentire ai siciliani di averne benefici diretti. Anche le imprese meritano l'attenzione che finora non hanno avuto". Lo afferma Michele Cimino, portavoce di Sicilia Futura e deputato all'Assemblea regionale siciliana.

Commenti